sabato 10 settembre 2011

Tu aspetta fuori

Baci blu e rosa gli iridi perché tu smetta
Di fare il visionario e
Sventoli deciso le ali in faccia ai lombrichi
Protervo con boria eppure
Saranno loro e lo sai
Ad apparecchiare la tavola e curare i tumori
"Tu aspetta fuori" diranno,
Ma non vedrai porta alcuna.

La sete
Ti porterà via con sé.


Related Article:

2 commenti:

liber@discrivere ha detto...

ke meraviglia!!!

gelostellato ha detto...

sì. incondizionata.

Posta un commento


 

Il blog di gelo

Salvadeat

Il mostro sul comodino

Copyright 2010 pensieridigelo. All rights reserved.
Themes by Bonard Alfin | Distributed by: free blogger template videobest blogger templates of 2013 | best vpn anonymous best vpn on mac