sabato 3 dicembre 2011

Letti di fumo


La bruma si è ribellata:
Ha picchiato i piedi sul fiume e graffiato
Il petto ai nostri figli,
Con o senza nome.

Sul crinale di flanella di un letto sfatto,
Ha trovato riposo un sogno
Di lussuria e sventura.

Nella rete,
Un materasso di silenzi e saliva
Ha ascoltato le preghiere.

E' dicembre.

I muri cadono
E anche la leggerezza
Pesa di più.


Related Article:

2 commenti:

Cybsix ha detto...

Cheffoto fantastica!
Regalamela!

gelostellato ha detto...

epprenditela!

Posta un commento


 

Il blog di gelo

Salvadeat

Il mostro sul comodino

Copyright 2010 pensieridigelo. All rights reserved.
Themes by Bonard Alfin | Distributed by: free blogger template videobest blogger templates of 2013 | best vpn anonymous best vpn on mac