lunedì 25 marzo 2013

Strega di abili costumi

 
Hai chiuso nei cassetti,
Per anni,
Le dita ai demoni
Delle mie irrequietezze.
 
Ti prodighi,
Terra e colla sotto le unghie,
Per dare mani
E denti
E sangue fresco
Al felino stremato e solo,
Che mi ostino a chiamare futuro.
 
Hai perso i denti,
Le menzogne,
Le offerte.
 
Tu,
Madre,
Strega di abili costumi
E bonarie malie.



Related Article:

2 commenti:

Romina Tamerici ha detto...

Molto espressiva, forte e cruda.

gelo stellato ha detto...

danke!

Posta un commento


 

Il blog di gelo

Salvadeat

Il mostro sul comodino

Copyright 2010 pensieridigelo. All rights reserved.
Themes by Bonard Alfin | Distributed by: free blogger template videobest blogger templates of 2013 | best vpn anonymous best vpn on mac