mercoledì 30 marzo 2016

Elena diceva

Elena diceva che c'è chi viaggia solo viaggiando
E chi non ne ha bisogno,
Sceglie una vita
Piena di notifiche
Sempre con poca batteria
Si fa a pezzi e si regala
Più e più volte
Non sa smettere d'impregnare
D'impregnarsi
Impegnarsi
Ingegnarsi
Disegnarsi
Insegnare
E imparare.
Questi viaggiano da fermi,
Da soli,
Da sempre
Da prima degli altri.
Sono poeti muti
Disorganici
Alberi con troppi rami
Da cui è difficile stare lontano
O vicino.
Elena diceva che ero cosi.
O forse no, non l'ha mai detto
Ma è stato come se.

Related Article:

3 commenti:

Elisa Sala ha detto...

Ma tu sei così!

gelo stellato ha detto...

Sì, purtroppo, o per fortuna, sì. :)

gelo stellato ha detto...

ma tu non sei elena, ma il nome era una scelta

Posta un commento


 

Il blog di gelo

Salvadeat

Il mostro sul comodino

Copyright 2010 pensieridigelo. All rights reserved.
Themes by Bonard Alfin | Distributed by: free blogger template videobest blogger templates of 2013 | best vpn anonymous best vpn on mac