lunedì 18 ottobre 2010

I fiori sulle scapole

Mi hanno cucito i fiori
Sulle scapole,
Ali profumate di petali
Leggeri,
Impolverati,
Che trascino nell'umidità del cielo
Come un fardello.
Il peso della foschia,
Me l'hanno regalato,
Con l'impazienza e la voglia,
E di una ho fatto tesoro,
Dell'altra scempio.

E mi hanno strappato
Le unghie dai sogni,
Le orecchie dai quaderni,
I gesti dalle mani.

Mi hanno costretto alle pistole,
Alle parole,
Alla bellezza.

Io ho tenuto
Quanto ho dato.

Il resto
E' fame che verrà.


Related Article:

1 commenti:

Cybsix ha detto...

E mettilo il tasto "Mi piace"!

Posta un commento


 

Il blog di gelo

Salvadeat

Il mostro sul comodino

Copyright 2010 pensieridigelo. All rights reserved.
Themes by Bonard Alfin | Distributed by: free blogger template videobest blogger templates of 2013 | best vpn anonymous best vpn on mac